Borsa Lavoro 2019

A ottobre 2018 l’Associazione Il Tarlo, in collaborazione con altri Enti, ha dato avvio ad una borsa lavoro a favore di JL, giovane richiedente asilo gambiano, nell’ambito del più ampio Protocollo di Intesa denominato “Servizi e misure di Politica Attiva del Lavoro destinate a Persone Richiedenti Asilo” finalizzato a favorire l’inclusione socio lavorativa di persone richiedenti protezione internazionale.

FINALITA’

Grazie alla borsa lavoro, JL sta frequentando il laboratorio dell’Associazione Il Tarlo – affiancato da un mastro artigiano – per apprendere i rudimenti della realizzazione di giochi della ludoteca e di trottole. In aggiunta a ciò, JL affiancherà il suo tutor nella gestione di alcuni eventi di animazione ludica e di dimostrazione di tornitura delle trottole. L’accordo con JL prevede inoltre il vincolo di frequenza della Scuola serale per l’ottenimento della Licenza Media, punto finale del percorso già intrapreso con successo di alfabetizzazione di lingua italiana.

Alla luce dell’eccellente impegno di JL e della sua motivazione all’inserimento lavorativo e integrazione nel contesto sociale, l’Associazione intende creare sin da ora le condizioni di sostenibilità economica per il proseguimento della borsa lavoro per un ulteriore trimestre in modo tale da finalizzare l’esperienza ad un effettivo inserimento nel mondo lavorativo.

L’OBIETTIVO DI RACCOLTA

Il costo lordo di un ulteriore trimestre – obiettivo complessivo della raccolta –  è stimato in 2.100 euro.

RIFERIMENTI E CONTATTI

Modalità di sostegno:

  • Bonifico su c.c. intestato ad Associazione IL TARLO, IBAN: IT59 W033 5901 6001 0000 0068 782 , Causale Versamento: contributo per Progetto Borsa Lavoro 2019
  • donazione tramite  portale SATISPAYhttps://tag.satispay.com/borsalavoro